Dramelay Talk

is creating video, podcast, racconti... more!

0

patrons

$0

per month

About Dramelay Talk

Paul D. Dramelay è il nome d'arte che ho scelto molti anni fa quando ancora piccolo, inizia a fantasticare su quale potesse essere. Per saperne qualcosa in più sul mio pseudonimo e sul mio lavoro nel campo della scrittura potete andare a questo link.

Attraverso Patreon spero di poter portare avanti con il vostro supporto i miei progetti di scrittura, fumetti e più in generale di "creatore di contenuti" per il quale, in special modo, vi chiedo un contributo che sono pronto a ricambiare nei modi che potrete trovare a seguire!

- comunicazione, marketing, scrittura creativa, fumetti, libri e racconti sono i campi in cui sguazzo da tutta la vita (e in cui lavoro) e sui quali mi sento di poter dare consigli, aiuti o semplicemente fare una chiacchierata tra amici che sia una diretta, un podcast o altro. Questi saranno alcuni degli argomenti principali che tratterò sui vari Social attivi.

- sono anche un Ambientalista e Attivista. Lo sono sempre stato fin da piccolo e continuo a esserle quindi tematiche quali natura, documentari, rispetto dell'ambiente, riciclaggio, recupero e riutilizzo, sono ben radicate in me faranno parte a vario titolo e in vario modo nei mie post.
Qui su Patreon, per chi vorrà supportarmi, troverete di tutto il materiale che andrò a produrre, clip esclusive, fuori onda e produzioni dedicate.

- scienza & Mistero sono altri due grandi argomenti che hanno da sempre attratto il mio interesse e che negli anni, per scrittura e passione ho approfondito, anche se sicuramente meno di tutto il resto. Ne approfitterò parlandone con voi per studiarli ancora meglio e magari confrontarmi con esperti su tematiche quali: esistono gli alieni? ...e i folletti? la terra è cava? faremo mai un viaggio al suo interno? astrologia e astronomia sono davvero concetti così distanti?

- Mi piace cucinare e mi sento di promuovere una cultura alimentare più attenta e rispettosa delle altre forme di vita e del Pianeta. Tranquilli, non ho intenzione ne interesse a diventare il prossimo "ingrembiulato" che parla in continuazione di ricette ma sicuramente con alcuni ospiti parleremo anche di questo.

Come farai tutto questo e sarà solo a pagamento?
Confesso che lavoro tanto e quindi il tempo per fare molto altro è davvero poco quindi, almeno per i primi tempi, i miei post saranno prettamente gratuiti poi, mano mano che inizierò a creare contenuti più corposi, comincerò a valutare le fasce di abbonamento in modo che abbia anche un senso supportarmi economicamente.

Per coloro che volessero supportarmi fin da subito, ho attivato un'affiliazione da 1 euro al mese, che non da niente di più a chi la effettua se non la mia più estrema gratitudine perché 1.000 persone che decidono di supportarmi in questo modo, potrebbe darmi la serenità di poter dedicare maggior tempo e risorse per fare più video settimanali, sempre migliori.

UN PO' DI INFO EXTRA SU DI ME

Lavoro nella Comunicazione e Marketing
studio questi argomenti fin da quando avevo 16 anni (la pubblicità sopratutto all'epoca mi attraeva) e in parallelo con la mia passione per i fumetti e la scrittura, ho portato avanti anche questa passione che poi è sfociata in studi universitari e infine in una società di comunicazione aperta nel 2009 insieme a un socio che per ora, è ancora la mia principale attività. Per questo, se mi trovate anche su altri profili social in veste più formale, non stupitevi!

Scrittura & Fumetti
La passione per il fantasy e la fantascienza fin da piccolo, mi ha portato a diventare un divoratore di libri di quel genere e anche di fumetti che avessero per tematica quegli argomenti. Crescendo, ho comprato libri sulla scrittura, fatto corsi di sceneggiatura e riempito cassetti (prima, hd poi) con racconti e libri che spero nel tempo pubblicare. Anche questo, diventare uno scrittore, è uno dei motivi che mi spinge a lanciarmi sui social dato che oggi, se non esisti qui, non hai modo di esistere in nessun altro luogo.

Sono Vegariano.
nel 2007 ho cominciato a mangiare "da Vegano" dopo aver per anni fatto un tira e molla con pietanze che davvero adoro. Per cinque anni sono riuscito a essere un "Vegano Serio" di quelli che non sbagliano mai... poi un crollo mi ha portato a riconsiderare la mia austerità sotto vari punti di vista, compreso il cibo. Oggi seguo un'alimentazione meno rigida che tra alti e bassi e varie ed eventuali, si può riassumere in questo modo:

• Vegano al 70% (sopratutto a casa / saltuariamente fuori casa)
• Vegetariano al 15% (saltuariamente a casa / sopratutto fuori casa)
• Onnivoro al 15% (piatti tipici delle feste, la classica fetta di torta per non dire di no a una festa o compleanno, in viaggio per assaggiare per non privarmi di pietanze che m'incuriosiscono e fuori casa quando proprio non c'è altra scelta.)

Per alcuni questo non significa essere vegano, per me invece è meglio concedersi delle eccezioni e riuscire ad esserlo per buona parte dell'anno (come nel mio caso) piuttosto che non esserlo affatto perché "non bisogna mai sgarrare"... e anche di questo voglio parlare.

Grazie dell'attenzione,
Paul D. Dramelay.

www.paulddramelay.com


By becoming a patron, you'll instantly unlock access to 1 exclusive post
1
Writing
By becoming a patron, you'll instantly unlock access to 1 exclusive post
1
Writing

Recent posts by Dramelay Talk

How it works

Get started in 2 minutes

Choose a membership
Sign up
Add a payment method
Get benefits