Paolo TuttoTroppo / Lo Stimolatore di Neuroni

is creating Strumenti per combattere l'analfabetismo funzionale in Italia.

Select a membership level

Un Caffè e un Enorme Grazie!

$4
per month
Come saprete tentar di dialogare con un no vax, complottista, chi per lui richiede molta pazienza ed energia! Supportaci con una sana dose di caffeina!

Grazie per credere nel nostro lavoro!

  • Supporto Generale

Supporto Materiale Tecnico

$6.50
per month
Creare contenuti per il blog, YouTube e Facebook richiede diverse risorse hardware. Aiutaci a sostenere le spese per l'acquisto di un pc, smartphone o fotocamera per creare contenuti migliori e più efficaci.

Questo tier da inoltre accesso a un e-book a scelta tra quelli pubblicati!


  • Supporto Generale
  • Un e-book a scelta tra quelli pubblicati

Supporto Costi Fissi Software / Servizi

$13
per month
Licenze software di Windows, Office, Adobe Premiere e Adobe Illustrator non costano poco, e la maggior parte sono su base mensile. Senza costare l'hosting per il blog.
Aiutaci a portare avanti il progetto con un contributo per sostenere questi costi fissi!

Questo tier inoltre da accesso a tutti gli e-book pubblicati e a quelli che verranno pubblicati in futuro!

  • Supporto Generale
  • Tutti gli e-book pubblicati ad oggi e in futuro

21

patrons

About Paolo TuttoTroppo / Lo Stimolatore di Neuroni

Nel mondo iperconnesso del nuovo millennio, sono emerse problematiche sociali e culturali che erano sempre restate piuttosto nascoste prima dell'invenzione del World Wide Web, ma che ora sono diventate una priorità da affrontare.

Il 47% della popolazione italiana è affetta da "analfabetismo funzionale", ossia non è in grado di svolgere le funzioni basilari che l'alfabetizzazione consente (fare calcoli quotidiani, interpretare correttamente un testo scritto, analizzare razionalmente fatti e situazioni); inoltre, troppe persone non hanno gli elementi per poter comprendere il funzionamento dell'analisi razionale, del metodo scientifico e quindi troppo spesso incappano in fallacie logiche nei loro ragionamenti; infine, sono ancora sostanzialmente sconosciuti ai più gli effetti dei bias cognitivi sul nostro modo di approcciarci a teorie, notizie, fatti e informazioni che riceviamo quotidianamente dal web e dai media.

Per queste ragioni, la sostanziale incapacità di verificare notizie, analizzare fatti e situazioni e ricorrere in generale ad un approccio logico e razionale (per lasciare spazio alle istanze emotive ed irrazionali), ha contribuito a favorire la proliferazione di fake news, teorie pseudoscientifiche e complottiste di ogni tipo, in molti casi pericolose per l'intera società (soprattutto quando riguardano la medicina), e a favorire allo stesso modo processi di manipolazione delle coscienze per finalità di lucro ma anche politiche.

Da queste constatazioni è nato il progetto "Paolo TuttoTroppo": la nostra missione non è solo quella di fare corretta informazione e aiutare gli utenti a verificare i fatti, ma di andare oltre e cercare di prevenire la criticità alla radice. Intendiamo sfruttare i nostri canali social per sensibilizzare le persone su questo problema sempre più diffuso ed evidente, di stimolare il ragionamento e la logica, di insegnare le insidie del nostro cervello (euristiche, bias cognitivi, approcci irrazionali, fallace logiche), spiegare soprattutto alle nuove generazioni l'importanza dell'approccio critico e del metodo scientifico e in particolar modo riuscire a portare queste tematiche direttamente nelle scuole, promuovendo corsi specifici per i ragazzi che iniziano ad approcciarsi alla realtà iperconnessa e iperinformativa in cui viviamo.

Un progetto che abbiamo avviato da qualche anno e che ha già avuto un certo successo, e che in questo modo ha favorito la nostra voglia di implementare gli strumenti a nostra disposizione ed espandere la nostra missione con sempre più ambizione.

Ma come potrete ben capire, l'espansione del progetto comporta anche un aumento dei costi - dall'hosting del blog alla manutenzione del sito, all'acquisto di materiale e strumentazione, fino all'investimento di risorse - ma soprattutto ad un aumento del carico di lavoro, che inevitabilmente porta via tempo alle nostre famiglie e alle nostre professioni principali.
E' evidente che, di fronte a tutto ciò, diventa sempre più difficile per noi riuscire a dedicarci nel modo opportuno a tutti i progetti che abbiamo in cantiere.

Per questi motivi, abbiamo pensato di chiedere il vostro aiuto sbarcando su Patreon: la nostra speranza è quella di ottenere da voi, che ci seguite e ci supportate da tempo, un piccolo contributo per finanziare il progetto, coprire i costi, finanziare conferenze in giro per l'Italia e in particolar modo permetterci di acquisire i fondi per poter realizzare il nostro obiettivo principale, ossia istituire il nostro corso nelle scuole su tutto il territorio nazionale, che come potete ben capire comporta tempo, personale, costi e lungaggini burocratiche.

Chi crede in questo progetto come ci crediamo noi, ora ha la possibilità di divenirne parte attiva, contribuendo materialmente alla sua realizzazione offrendo dei piccoli aiuti utili a superare tutti quegli ostacoli.

Per le donazioni più generose abbiamo anche previsto, come forma di ringraziamento, alcuni contenuti esclusivi, gadget e il libero accesso agli ebook che saranno realizzati su temi specifici durante l'attività.

Paolo TuttoTroppo, per continuare ad esistere, ha bisogno anche di te.

Grazie!

Goals
16% complete
Grazie al vostro contributo potremo finalmente acquistare una fotocamera per fare video professionali e smetterla di chiedere in prestito il cellulare della ragazza di Andrea ogni domenica.
2 of 3
By becoming a patron, you'll instantly unlock access to 2 exclusive posts
2
Writings
By becoming a patron, you'll instantly unlock access to 2 exclusive posts
2
Writings

Recent posts by Paolo TuttoTroppo / Lo Stimolatore di Neuroni

How it works

Get started in 2 minutes

Choose a membership
Sign up
Add a payment method
Get benefits