Valentina Petricciuolo

is creating La Curiosità è la Bussola

11

patrons

$161

per month
Salve!

Sono Valentina Petricciuolo, ideatrice e curatrice del blog e della newsletter La Curiosità è la Bussola.

Sono una “ragazza” – mi definisco e mi definirò tale fino ai 99 anni - curiosa, un pò introversa ma entusiasta della vita. Vita che mi piace vivere come una avventura

…ed è una avventura in cui sento il desiderio di coinvolgere anche te

Ma perché proprio te? Hai mai sentito l’urgenza di mollare tutto, di prendere il “toro per le corna” e di riappropriarti della tua vita e della tua libertà? Se la risposta è , allora vuol dire che sei nel posto giusto!

Io, infatti, ho fatto proprio questo. Ad un certo punto, superato il limite, ho deciso di concedermi un periodo di aspettativa per recuperare il “tempo rubato” e fare spazio all’entusiasmo che mi anima. Un entusiasmo fino ad ora sepolto sotto le incombenze del classico impiego “dalle nove alle cinque”.

ENTUSIASMO

Fra tutti i sentimenti è il più bello perché è il più generoso. L’entusiasmo è un moto d’animo contagioso, che crea gioia e non chiede niente. Chi riesce ad entusiasmarsi anche in tempi di crisi ha un passaporto per il futuro che lo porterà ovunque.


E voglio proprio “contagiare” anche te con il mio entusiasmo
! Si, di nuovo, proprio te che, se sei qui su Patreon a leggere questa pagina, vuol dire che desideri in qualche modo essere “contagiato/a” e, soprattutto, sei curioso/a di conoscere ed esplorare.

E allora ti invito a esplorare il blog La Curiosità è la Bussola che, insieme alla newsletter settimanale, può diventare per te uno strumento di crescita personale e di approfondimento, di apertura e di aggiornamento continuo.

Nel blog troverai un sacco – ma proprio tante – cose interessanti per:

  • trasformare il tuo modo di vedere e vivere la vita,
  • imparare a gestire con consapevolezza il tuo denaro per raggiungere l’indipendenza finanziaria,
  • migliorare il benessere psico-fisico anche grazie ai consigli dei guru della rete,
  • capire perché un reddito di base universale potrebbe essere la soluzione per risolvere le disuguaglianze nel mondo,
  • avere una anteprima sulle innovazioni più sorprendenti che stanno plasmando l’economia e la società,
  • aprire una finestra sulle meraviglie della fisica e della cosmologia.

Ma non finisce qui!...


L’entusiasmo e la voglia di vedere “come va a finire” è un fiume in piena. Un fiume che è sfociato nel mare del blog di Beppe Grillo che ospita i miei articoli più “sfacciati”, con idee innovative che possono rivoluzionare e migliorare la società: dal redditodi base universale alla blockchain, dalla distopia moderna del lavoro inutile che affligge milioni di persone e che può portare anche a serie crisi esistenziali, al finanziamento della ricerca con il crowdunding

Perché sono su Patreon

Beh, se sei arrivato/a a leggere fin qui avrai capito che quello che faccio adesso non è un “lavoro”. Non ricevo alcun compenso, né ho intenzione di snaturare il blog con banner e pubblicità fastidiose.

Inoltre, sono diventata una strenua sostenitrice del reddito di base universale e il mio obiettivo è di continuare a fare attivismo su questo fronte. Anche qui, naturalmente, non ci sono compensi o retribuzioni che andrebbero a coprire le mie spese.

Perciò, oltre che a te, punto a “contagiare” almeno altri 199 fan per sostenermi con un contributo minimo di 5 dollari al mese. Per un totale di 1.000 dollari di “simil-stipendio”.

Cosa farò grazie alla libertà conquistata anche con il tuo sostegno? Continuerò a scandagliare la rete in cerca di idee e di argomenti, a leggere e a scrivere, senza avere l’obbligo di dover fare il suddetto “lavoro inutile”.

Getterò la basi per diventare una microinfluencer su temi quali l’educazione e l’indipendenza finanziaria, il benessere psico-fisico, la longevità e l’epigenetica. Sui bitcoin e sulle criptovalute.

E, perché no, sul rinascimento dell’uomo moderno che, ne sono convinta, sarà reso possibile dall’uso intelligente dei composti psichedelici e dei “funghi magici”. Sostanze il cui utilizzo, dopo anni di silenzio e di ostruzionismo, sta crescendo nell’ambiente fertile delle comunità statunitensi più all’avanguardia.

E perché mai dovresti aiutarmi con una donazione di pochi euro al mese?

Semplicemente perché così entrerai a far parte del gruppo di coloro che credono nell’importanza di partecipare ad una rivoluzione della società e del lavoro; di chi è convinto che sia necessario premiare anche i contenuti e la creatività di persone fuori dal “sistema”.

Persone che vogliono dimostrare che è possibile sostenersi e generare un flusso di entrate anche senza un “posto fisso”.

Io stessa supporto su Patreon altri creativi – podcasters, blogger, attivisti – e ci credo davvero.

E’ un modo di “votare” con i tuoi soldi, al di fuori dei meccanismi cui siamo stati abituati e indottrinati sin da piccoli.

Cosa riceverai in cambio?

  • La newsletter settimanale nella tua casella di posta con il link al mio ultimo post e, in più tante chicche pescate dalla rete che avrò selezionato per te tra l’inifinità di quello che oggi puoi guardare, ascoltare e leggere ed in cui spesso anche io mi perdo;
  • l’avviso, non appena verrà pubblicato, dei miei nuovi articoli sul blog di Beppe Grillo;
  • le note ai libri che leggo e che mi “sconvolgono la mente”;
  • le sintesi delle puntate dei podcast più ascoltati al mondo;

...last but not least...

la mia eterna gratitudine!

Si, perché sento che anche tu, che esplori e cerchi quella conoscenza che oggi è disponibile in abbondanza grazie ad Internet e a siti come Patreon, non ti adegui allo status quo, e sei, come li definisce il sociologo Domenico De Masi, un/una digitale.

Sei anche tu un/una digitale? Scoprilo leggendo quello che dice di loro De Masi:

I digitali sono persone che sperano nel controllo delle nascite, nell’aumento del tempo libero, nei nuovi farmaci, nelle biotecnologie, in Internet, nello sviluppo scientifico, nella longevità, nella solidarietà umana, nella diffusione della cultura, nella globalizzazione, nel welfare…e che considerano questa vita come un’avventura unica ed esaltante, che la scienza e la tecnologia rendono sempre più godibile. I digitali danno poca importanza sia al denaro fine a se stesso, sia al consumo come simbolo di status. Curano il proprio corpo ma non vestono in modo costoso, apprezzano più la conoscenza che l’apparenza. I digitali – anche se “disoccupati” – non se ne stanno mai con le mani in mano: producono cinema e musica sperimentale, stampano giornali e riviste, assistono anziani e handicappati, viaggiano, navigano su Internet, creano e vendono bigiotteria, animano centri sociali. Benchè emarginati dal turbocapitalismo, queste persone si battono per cambiare il mondo…

Perciò, cosa aspetti? Diventa un mio “mecenate” e sostieni il blog - e la newsletter - La Curiosità è la Bussola. Bastano solo 5 dollari al mese…

…GRAZIE…

Valentina

PS:...e giusto per darti un’idea della mia “vita passata”….

  • Sono laureata in Economia e Commercio, con una specializzazione in commercio internazionale e promozione delle imprese italiane all’estero.
  • Sono stata responsabile dello sviluppo e supporto delle aziende australiane in Italia presso il Consolato Generale di Milano e…
  • Trade Relations Officer per UK Trade and Investment presso l’Ambasciata Britannica a Roma.
  • Sono una Crowdfunder e una micro Business Angel attiva sulle piattaforme europee e statunitensi.
  • Dal 2000 funzionario all’Istituto per il Commercio Estero (Agenzia ICE) di Roma - ATTUALMENTE IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA - e sono stata responsabile, dal 2005 al 2010, del Desk Attrazione Investimenti esteri della sede di New York.
  • Ho conseguito un master in trasferimento tecnologico e open innovation del Politecnico di Milano (2014) e sono stata membro dal 2014 al 2017 del panel europeo dei valutatori di progetti Proof of Concept per la valorizzazione della ricerca scientifica dello European Research Council.
Salve!

Sono Valentina Petricciuolo, ideatrice e curatrice del blog e della newsletter La Curiosità è la Bussola.

Sono una “ragazza” – mi definisco e mi definirò tale fino ai 99 anni - curiosa, un pò introversa ma entusiasta della vita. Vita che mi piace vivere come una avventura

…ed è una avventura in cui sento il desiderio di coinvolgere anche te

Ma perché proprio te? Hai mai sentito l’urgenza di mollare tutto, di prendere il “toro per le corna” e di riappropriarti della tua vita e della tua libertà? Se la risposta è , allora vuol dire che sei nel posto giusto!

Io, infatti, ho fatto proprio questo. Ad un certo punto, superato il limite, ho deciso di concedermi un periodo di aspettativa per recuperare il “tempo rubato” e fare spazio all’entusiasmo che mi anima. Un entusiasmo fino ad ora sepolto sotto le incombenze del classico impiego “dalle nove alle cinque”.

ENTUSIASMO

Fra tutti i sentimenti è il più bello perché è il più generoso. L’entusiasmo è un moto d’animo contagioso, che crea gioia e non chiede niente. Chi riesce ad entusiasmarsi anche in tempi di crisi ha un passaporto per il futuro che lo porterà ovunque.


E voglio proprio “contagiare” anche te con il mio entusiasmo
! Si, di nuovo, proprio te che, se sei qui su Patreon a leggere questa pagina, vuol dire che desideri in qualche modo essere “contagiato/a” e, soprattutto, sei curioso/a di conoscere ed esplorare.

E allora ti invito a esplorare il blog La Curiosità è la Bussola che, insieme alla newsletter settimanale, può diventare per te uno strumento di crescita personale e di approfondimento, di apertura e di aggiornamento continuo.

Nel blog troverai un sacco – ma proprio tante – cose interessanti per:

  • trasformare il tuo modo di vedere e vivere la vita,
  • imparare a gestire con consapevolezza il tuo denaro per raggiungere l’indipendenza finanziaria,
  • migliorare il benessere psico-fisico anche grazie ai consigli dei guru della rete,
  • capire perché un reddito di base universale potrebbe essere la soluzione per risolvere le disuguaglianze nel mondo,
  • avere una anteprima sulle innovazioni più sorprendenti che stanno plasmando l’economia e la società,
  • aprire una finestra sulle meraviglie della fisica e della cosmologia.

Ma non finisce qui!...


L’entusiasmo e la voglia di vedere “come va a finire” è un fiume in piena. Un fiume che è sfociato nel mare del blog di Beppe Grillo che ospita i miei articoli più “sfacciati”, con idee innovative che possono rivoluzionare e migliorare la società: dal redditodi base universale alla blockchain, dalla distopia moderna del lavoro inutile che affligge milioni di persone e che può portare anche a serie crisi esistenziali, al finanziamento della ricerca con il crowdunding

Perché sono su Patreon

Beh, se sei arrivato/a a leggere fin qui avrai capito che quello che faccio adesso non è un “lavoro”. Non ricevo alcun compenso, né ho intenzione di snaturare il blog con banner e pubblicità fastidiose.

Inoltre, sono diventata una strenua sostenitrice del reddito di base universale e il mio obiettivo è di continuare a fare attivismo su questo fronte. Anche qui, naturalmente, non ci sono compensi o retribuzioni che andrebbero a coprire le mie spese.

Perciò, oltre che a te, punto a “contagiare” almeno altri 199 fan per sostenermi con un contributo minimo di 5 dollari al mese. Per un totale di 1.000 dollari di “simil-stipendio”.

Cosa farò grazie alla libertà conquistata anche con il tuo sostegno? Continuerò a scandagliare la rete in cerca di idee e di argomenti, a leggere e a scrivere, senza avere l’obbligo di dover fare il suddetto “lavoro inutile”.

Getterò la basi per diventare una microinfluencer su temi quali l’educazione e l’indipendenza finanziaria, il benessere psico-fisico, la longevità e l’epigenetica. Sui bitcoin e sulle criptovalute.

E, perché no, sul rinascimento dell’uomo moderno che, ne sono convinta, sarà reso possibile dall’uso intelligente dei composti psichedelici e dei “funghi magici”. Sostanze il cui utilizzo, dopo anni di silenzio e di ostruzionismo, sta crescendo nell’ambiente fertile delle comunità statunitensi più all’avanguardia.

E perché mai dovresti aiutarmi con una donazione di pochi euro al mese?

Semplicemente perché così entrerai a far parte del gruppo di coloro che credono nell’importanza di partecipare ad una rivoluzione della società e del lavoro; di chi è convinto che sia necessario premiare anche i contenuti e la creatività di persone fuori dal “sistema”.

Persone che vogliono dimostrare che è possibile sostenersi e generare un flusso di entrate anche senza un “posto fisso”.

Io stessa supporto su Patreon altri creativi – podcasters, blogger, attivisti – e ci credo davvero.

E’ un modo di “votare” con i tuoi soldi, al di fuori dei meccanismi cui siamo stati abituati e indottrinati sin da piccoli.

Cosa riceverai in cambio?

  • La newsletter settimanale nella tua casella di posta con il link al mio ultimo post e, in più tante chicche pescate dalla rete che avrò selezionato per te tra l’inifinità di quello che oggi puoi guardare, ascoltare e leggere ed in cui spesso anche io mi perdo;
  • l’avviso, non appena verrà pubblicato, dei miei nuovi articoli sul blog di Beppe Grillo;
  • le note ai libri che leggo e che mi “sconvolgono la mente”;
  • le sintesi delle puntate dei podcast più ascoltati al mondo;

...last but not least...

la mia eterna gratitudine!

Si, perché sento che anche tu, che esplori e cerchi quella conoscenza che oggi è disponibile in abbondanza grazie ad Internet e a siti come Patreon, non ti adegui allo status quo, e sei, come li definisce il sociologo Domenico De Masi, un/una digitale.

Sei anche tu un/una digitale? Scoprilo leggendo quello che dice di loro De Masi:

I digitali sono persone che sperano nel controllo delle nascite, nell’aumento del tempo libero, nei nuovi farmaci, nelle biotecnologie, in Internet, nello sviluppo scientifico, nella longevità, nella solidarietà umana, nella diffusione della cultura, nella globalizzazione, nel welfare…e che considerano questa vita come un’avventura unica ed esaltante, che la scienza e la tecnologia rendono sempre più godibile. I digitali danno poca importanza sia al denaro fine a se stesso, sia al consumo come simbolo di status. Curano il proprio corpo ma non vestono in modo costoso, apprezzano più la conoscenza che l’apparenza. I digitali – anche se “disoccupati” – non se ne stanno mai con le mani in mano: producono cinema e musica sperimentale, stampano giornali e riviste, assistono anziani e handicappati, viaggiano, navigano su Internet, creano e vendono bigiotteria, animano centri sociali. Benchè emarginati dal turbocapitalismo, queste persone si battono per cambiare il mondo…

Perciò, cosa aspetti? Diventa un mio “mecenate” e sostieni il blog - e la newsletter - La Curiosità è la Bussola. Bastano solo 5 dollari al mese…

…GRAZIE…

Valentina

PS:...e giusto per darti un’idea della mia “vita passata”….

  • Sono laureata in Economia e Commercio, con una specializzazione in commercio internazionale e promozione delle imprese italiane all’estero.
  • Sono stata responsabile dello sviluppo e supporto delle aziende australiane in Italia presso il Consolato Generale di Milano e…
  • Trade Relations Officer per UK Trade and Investment presso l’Ambasciata Britannica a Roma.
  • Sono una Crowdfunder e una micro Business Angel attiva sulle piattaforme europee e statunitensi.
  • Dal 2000 funzionario all’Istituto per il Commercio Estero (Agenzia ICE) di Roma - ATTUALMENTE IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA - e sono stata responsabile, dal 2005 al 2010, del Desk Attrazione Investimenti esteri della sede di New York.
  • Ho conseguito un master in trasferimento tecnologico e open innovation del Politecnico di Milano (2014) e sono stata membro dal 2014 al 2017 del panel europeo dei valutatori di progetti Proof of Concept per la valorizzazione della ricerca scientifica dello European Research Council.

Recent posts by Valentina Petricciuolo